MISE, nuove risorse per Progetti di R&S

MISE, nuove risorse per Progetti di R&S

Con due Decreti del 2 Agosto 2019, il Ministero dello Sviluppo Economico ha stanziato ulteriori risorse a sostegno di:

  • progetti di R&S nei settori Fabbrica Intelligente, Agrifood, Scienze della Vita e Calcolo ad alte prestazioni ai sensi del precedente decreto del 5 marzo 2018;
  • grandi progetti di R&S a valere sulle risorse del FRI ai sensi del precedente decreto del 24 luglio 2015.

Fabbrica Intelligente, Agrifood, Scienze della Vita e Calcolo ad alte prestazioni

Le risorse stanziate sono pari a 140 milioni di € a valere sul Fondo per la Crescita Sostenibile e 50 milioni di € a valere sulle economie derivanti dalle risorse destinate alle aree svantaggiate del Paese dal Piano di Azione e Coesione 2007-2013.

Di queste risorse, 166 milioni di € saranno destinati ai progetti nei settori Fabbrica Intelligente, Agrifood e Scienze della Vita mentre i restanti fondi saranno destinati alle proposte progettuali delle aziende selezionate nei bandi 2019 emanati dall’impresa comune di elaborazione elettronica i elevata prestazione (EuroHPC).

Con successivo provvedimento saranno definite le modalità e i termini di presentazione delle domande.

Grandi progetti di R&S a valere sulle risorse del FRI

Le risorse stanziate sono pari a 247 milioni di € a valere sMISEul FRI per la concessione di agevolazioni sottoforma di finanziamento agevolato e 82 milioni di € a valere sul Fondo per la Crescita Sostenibile per la concessione di agevolazioni sottoforma di contributo a fondo perduto.

Il 20% dei fondi sarà destinato a progetti di R&S nell’ambito dell’Economia Circolare.

Con successivo provvedimento saranno definite le modalità e i termini di presentazione delle domande nonché le tematiche rilevanti inerenti l’economia circolare.

Silvia Marvulli

Laureata in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Milano, inizia il suo percorso professionale nel 2006 come ricercatrice per l'Istituto di Tecnologie Industriali e Automazione del CNR dove collabora e partecipa a diversi progetti europei. Nel 2010 diventa consulente in ambito finanza agevolata occupandosi di scouting delle opportunità di finanziamento di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione, predisposizione delle proposte progettuali, rendicontazione e gestione dei progetti fino alla loro conclusione. Nel 2016 consegue un Master in Europrogettazione presso la Venice International University.

More Posts

Follow Me:
TwitterLinkedIn

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.